Non azzardatevi a chiamarlo quad, perché il nuovo Quadro4 dellʼazienda ticinese Quadro Vehicles ‒ una delle sorprese più interessanti viste al Motor Show di Bologna ‒ è uno scooter a tutti gli effetti, soltanto con 4 ruote. Alle due ravvicinate anteriori (proprie anche del Quadro3) si aggiungono le due posteriori e lo stesso principio delle sospensioni basculanti che hanno reso celebre lʼazienda di Chiasso.

Il fulcro centrale di tutta la produzione Quadro Vehicles sta nelle sospensioni idro-pneumatiche, una tecnologia brevettata a livello internazionale che permette di assorbire ogni asperità della carreggiata, mantenendo costantemente le quattro ruote a terra e rendendo il veicolo sicurissimo anche sul bagnato. Sicuro e stabile, consente persino di non mettere i piedi a terra quandʼè fermo ai semafori. Il nuovo Quadro4 si avvale inoltre del sistema di frenata combinata e bilanciata ‒ 50% anteriore e 50% posteriore ‒ con quattro freni a disco, uno per ciascuna ruota. Una dotazione importante per un mezzo di stazza, che ha le misure di un maxi-scooter e pesa più di 250 chili.

Il motore da 350 cc si avvale di un differenziale integrato per la doppia trazione posteriore, mentre il doppio contralbero azzera le vibrazioni e garantisce un comfort elevato anche sulle lunghe distanze. Infine, ha il vantaggio di poter essere guidato anche con la patente auto, grazie ad alcuni accorgimenti come il freno a pedale, che ripete la stessa funzione del freno sinistro, mentre il freno a mano sʼinserisce liberando dal blocchetto dʼavviamento una leva laterale. Il prezzo del nuovo Quadro4 è di 9.890 euro.

“Quattro ruote spostano il corpo, due muovono l’anima.”

Ormai siamo quasi stufi di sentirla, però se quattro ruote si guidano con un manubrio e piegano come una moto?

Lungi da me infilarmi nel ginepraio dei detrattori delle ruote oltre le due e tantomeno nella diatriba Scooter/Moto, questo è solo un test di un mezzo particolare che ci ha incuriosito e che abbiamo voluto toccare con mano.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *